Cucina del lago di Bolsena

Vista la tipologia del territorio lacustre è facile immaginare il tipo di cucina che propongono gli agriturismi di Bolsena ma andiamo per gradi, infatti questo tipo di preparazioni si basano essenzialmente sui prodotti agricoli delle aziende e sull’uso di carni locali e cacciagione e poi su quello che secondo noi è veramente il piatto forte della zona che è il pesce del lago di Bolsena.

La tinca e gli altri pesci del lago di bolsena

Per i primi piatti oltre alle tradizionali fettuccine all’uovo cucinate con vari tipi di sughi sono da segnalare gli gnocchi di patate preparati con sugo di carne e salsiccia,i lombrichelli (una pasta fatta con acqua e farina) le pappardelle alla lepre o al sugo di cinghiale,i ravioli ricotta e spinaci al burro e salvia,la pasta al forno in bianco con formaggi e funghi o al sugo di ragù e per finire la famosa acquacotta,una zuppa di pane raffermo e verdure dal sapore caratteristico ed inimitabile.

Gastronomia e prodotti

Per i secondi piatti di carne da consumare in agriturismo segnaliamo il coniglio alla cacciatora o a porchetta con patate novelle,la costata di manzo locale cucinata alla brace,le salsiccie fresche di maiale e cinghiale alla brace,il pollo alla diavola o ripieno con patate pancetta olive nere e finocchio selvatico,l’agnello locale cucinato alla brace, al forno con le patate di Gradoli, o fritto dorato.

La carne alla brace cotta in agriturismo a Bolsena

Per i piatti realizzati con il pesce del Lago di Bolsena ricordiamo la famosaSbroscia,una zuppa fatta con diversi tipi di pesce,i latterini fritti o marinati,il Coregone alla piastra con prezzemolo limone e olio extravergine,il brodo di Tinca,i filetti di persico reale fritti dorati e tante altre prelibatezze tutte da gustare.

il coregone del lago di bolsena